Ruba 15mila euro in buoni fruttiferi postali, arrestato

Vasta operazione antidroga dei Carabinieri di Milano che ha portato, nel mese di giugno, all'arresto di 67 persone e al sequestro di oltre 100 Kg di stupefacente

Ruba 15mila euro in buoni fruttiferi postali, arrestato
Cronaca 31 Luglio 2017 ore 12:29

Ruba 15mila euro in buoni fruttiferi postali, arrestato

Ruba buoni frutteri in Brianza, arrestato

L’ultima operazione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Milano coinvolge anche la provincia di Monza. Tra gli arrestati in una operazione di contrasto al traffico e spaccio di stupefacenti c’è un albanese indagato per ricettazione. Ha rubato, nel novembre scorso in Brianza, ben 15mila euro in buoni fruttiferi postali. Ora è finito in manette per ricettazione e per detenzione di droga ai fini di spaccio.

L’operazione antidroga a Milano

Il fermo è avvenuto all’interno di una vasta operazione antidroga dei Carabinieri di Milano che ha portato, nel mese di giugno, all’arresto di 67 persone e al sequestro di oltre 100 Kg di stupefacente. In particolare 65 kg. di hashish, 20,5 kg. di marijuana, 15,5 kg. di eroina, oltre a 110 piante di cannabis e 130.000 euro in contanti.

Quattro arresti nelle ultime ore

I Carabinieri della sezione Antidroga del Nucleo Investigativo di Milano, approfondendo un via vai insolito in un capannone in zona Corvetto, sono risaliti a 3 persone che lo utilizzavano come deposito di allestimenti per feste. Dopo una serie di appostamenti, gli investigatori hanno fatto irruzione e hanno trovato 17 kg. di marijuana, oltre 1 kg. di hashish e denaro contante per 44.000 euro. A finire in manette sono stati due italiani di 33 e 52 anni, già noti alla Giustizia, ed un croato 33enne, incensurato.

Piantagione di cannabis a Garbagnate

Infine, a Garbagnate Milanese, seguendo i movimenti di alcune persone sospette i militari hanno scoperto in frazione Castellazzo, una piantagione di cannabis, composta da più di 50 piante. Altre 40 sono state ritrovate all’interno di un maneggio a San Colombano al Lambro. Il titolare, un 43enne italiano, è stato arrestato.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità