Rubano nei supermercati per sfamare i figli, arrestati

E’ la giustificazione avanzata dalla coppia di genitori di Limbiate sorpresa dopo la razzia all’Eurospin di Solaro. In auto però aveva droga e munizioni.

Rubano nei supermercati  per sfamare i figli, arrestati
17 Novembre 2018 ore 09:19

“Non abbiamo soldi per sfamare i nosti figli” e  due giovani genitori di Limbiate fannno incetta di cibo nei market di Varedo e Solaro. Peccato che sorpresi dai carabinieri in auto avevano marijuana e munizioni.

Rubano nei market per fame, ma in auto hanno droga e munizioni

“Non avevamo soldi per sfamare i nostri figli”. E’ la giustificazione avanzata dalla coppia di genitori di Limbiate ( lui di 34 anni, lei di 27 entrambi pregiudicati) quando è stata sorpresa dai carabinieri dopo il saccheggio di cibo al supermercato. Avevano però soldi per comparare la droga, rinvenuta sulla loro auto insieme a ben 157 munizioni.

Colpi all’Eurospin di Varedo e Solaro

Tutto è iniziato ieri all’Eurospin di via Stelvio a Varedo. I due entrano, fingendosi clienti, e rubano diversi generi alimentari nascondendoli nelle tasche. Il colpo va a buon fine. Poi ci riprovano a Solaro, all’Eurospin di piazza Grandi. Con la stessa modaità fanno incetta di generi alimentari: prosciutto, grana, pasta, per un valore di circa 175 euro. Questa volta però prima di supoerare le casse senza pagare vengono sorpresi dagli addetti alla vigilanza.

Arrestati dai carabinieri per detenzione di droga e porta abusivo di armi

La pattuglia dei carabinieri interviene prontamente e sorprende i due giovani con le tasche piene di merce non pagata. Tentano di giustificarsi: “Dobbiamo sfamare i nostri figli”. Ma i carabinieri perquisiscono la loro auto e trovando 45 grammi di marijuana, insieme al bilancino di precisione, e le cartucce calibro 22 e calibro 6,35. Scatta l’arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, furto e porto di armi e oggetti atti ad offendere Ora sono ai domiciliari.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia