Rubati i piatti del corpo musicale di Cesano Maderno

E' successo mentre la banda si stava preparando per le celebrazioni del 25 Aprile. 

Rubati i piatti del corpo musicale di Cesano Maderno
Seregnese, 02 Maggio 2019 ore 14:58

A Cesano Maderno rubati i piatti del corpo musicale. E' successo mentre la banda si stava preparando per le celebrazioni del 25 Aprile.

Rubati i piatti del corpo musicale di Cesano Maderno

Ignobile furto ai danni del corpo musicale "Giuseppe Verdi" di Binzago, quartiere di Cesano Maderno. Pronti a mettersi in cammino dalla sede per prendere parte alla cerimonia ufficiale per il 25 Aprile, lo scorso giovedì i bandisti si sono ritrovati senza piatti e senza mazzuolo, la bacchetta che si usa per suonare la grancassa.

Una mano lesta li ha rubati approfittando di un attimo di distrazione generale. E' successo in una manciata di secondi, in via Manzoni.

"Avevamo appoggiato piatti e mazzuolo in un angolo, insieme al labaro. Non riusciamo davvero a capire come possa essere successo, così come non capiamo il senso di questo gesto: un dispetto?", commenta amareggiato il presidente Franco De Ponti.

Il ladro non è riuscito comunque a guastare la festa della Liberazione. Rimpiazzati in fretta gli strumenti mancanti con vecchi pezzi custoditi in sede, la banda ha raggiunto in tempo il centralissimo corso Libertà, punto di ritrovo fissato per la partenza della manifestazione.

"Ci appelliamo al buon cuore di chi vorrà aiutarci"

"Confidiamo che il ladro abbia un sussulto di coscienza e ci faccia ritrovare quello che ci ha sottratto. Ma siccome crediamo sia davvero difficile che succeda, ci appelliamo al buon cuore di chi vorrà aiutarci a ricomprare i piatti - ha detto De Ponti.

Seguici sui nostri canali
Necrologie