Sacchi esposti fuori orario

Il comune di Giussano corre ai ripari nel tentativo di risolvere il problema

Sacchi esposti fuori orario
Cronaca 08 Novembre 2017 ore 09:56

Sacchi esposti fuori orario: lettere di richiamo e vigilantes nei condomini

Giussano

Sacchi esposti fuori orario,  e il comune corre ai ripari. Come? Inviando  lettere di  «richiamo» agli amministratori dei condomini. Non solo, si pensa anche  a una sorta di «vigilantes» che vada a caccia dei furbetti dei rifiuti. L’Amministrazione comunale è pronta a correre ai ripari e dire basta ai sacchi della spazzatura esposti su piazzali e marciapiedi molte ore prima dell’orario consentito.

Problema anche  politico

Nelle scorse settimane, la Giunta di Matteo Riva era stata sollecitata sul problema da Luigi Stagno del Movimento 5 Stelle che aveva presentato un’interrogazione.
«E’ un problema che abbiamo da tempo e che si era già presentato anche con le passate Amministrazioni – ammette l’assessore all’Ambiente, Roberto Soloni – Finora siamo stati molto tolleranti, ma a tutto c’è un limite. Fin quando si tratta di mezz’ora, un’ora, si può anche chiudere un occhio, ma in alcune situazioni si è passata la misura del rispetto dell’ambiente, dei residenti e delle attività commerciali. Da qui la decisione di inviare una lettera agli amministratori dei condomini per sensibilizzare proprietari e inquilini».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità