Salvini infiamma la festa della Lega ad Arcore FOTO E VIDEO

Oltre tremila persone hanno assistito al comizio del leader del Carroccio nell'area Feste di Arcore

Salvini infiamma la festa della Lega ad Arcore FOTO E VIDEO
Vimercatese, 06 Agosto 2018 ore 23:46

Oltre tremila simpatizzanti del Carroccio questa sera, lunedì, si sono dati appuntamento nel pratone dell’Area Feste di via Monte Rosa, ad Arcore, per il comizio del loro leader Matteo Salvini.

Intervento, quello del ministro dell’Interno, organizzato nell’ambito della 23esima edizione della Festa della Lega Lombarda (LEGGI QUI IL PROGRAMMA)

Un comizio durato oltre mezz’ora

Salvini è arrivato ad Arcore alle ore 21 circa. Dopo essersi concesso ai selfie di rito con i militanti brianzoli del Carroccio, è salito sul palco verso le 21.40 e ha intrattanuto il suo pubblico per oltre mezz’ora.

Tanti i temi toccati dal ministro, a partire dal suo cavallo di battaglia: l’immigrazione. Ma non sono mancati accenni alle tasse, ai rapporti con Luigi Di Maio e alla mancata elezione di Marcello Foa come presidente della Rai.

E non potevano mancare bordate all’indirizzo del Partito democratico, di Famiglia Cristiana e del suo ex alleato Silvio Belusconi.

Il milan quest’anno vincerà tutto

Salvini ha esordito con un tema leggero come quello del calcio. “Quest’anno il Milan si appresta a vincere tutto”, ha sottolineato il leader del Carroccio. Che subito dopo ha attaccato sul suo cavallo di battaglia: l’immigrazione.

“I rosiconi di sinistra… e il Malox”

Salvini ha anche attaccato quelli che lui ha definito i “rosiconi” di sinistra del Partito democratico. “Ci sono le farmacie piene dei parlamentari del Pd che hanno finito i Malox e che non riescono a digerire il nostro governo…”.

“Renzi per i prossimi 30 anni farà altro

“Berlusconi vota sempre con il Pd, non lo capisco…”

Non sono mancati spunti polemici nei confronti dell’ex alleato Silvio Berlusconi e proprio sotto questo aspetto Salvini ha rimarcato il fatto che il comizio si è svolto a poche centinaia di metri da Villa San Martino, residenza dell’ex premier.

Satana e Famiglia Cristiana comunista

La replica più forte, durante il suo intervento, il leader del Carroccio l’ha riservata “Famiglia Cristiana”. Il settimanale cattolico, la scorsa settimana, gli aveva dedicato una copertina paragonandolo a Satana sul tema dell’accoglienza dei migranti.

“Proporrò Marcello Foa come mezza punta del Milan”

Non è mancato anche un riferimento alla mancata elezione di Marcello Foa come presidente della Rai. E questo intevento si è concluso con un nuovo attacco a Berlusconi…

“Pd sfigato sulle uova… ma è colpa della gallina”

Al termine del suo intervento, il ministro dell’interno è ritornato ancora sulla vicenda del lancio delle uova ai danni dell’atleta italiana Daisy Osakue. E anche in questo caso non è mancato uno sfotto nei confronti del Pd per il fatto che uno dei tre responsabili è risultato essere il figlio di un consigliere comunale del Pd a Vinovo.

 

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia