Salvo Veneziano torna al Grande Fratello

Nella valigia metterà la collana porta microfono di Pietro Taricone: "Me l'aveva regalata lui vent'anni fa, alla fine della nostra avventura".

Salvo Veneziano torna al Grande Fratello
Seregnese, 05 Gennaio 2020 ore 15:15

Salvo Veneziano torna al Grande Fratello. Vent'anni dopo la sua prima volta nella casa più spiata d'Italia, il pizzaiolo di Cesano Maderno si prepara a varcare di nuovo la porta rossa.

Salvo Veneziano torna al Grande Fratello

Il 44enne di Cesano Maderno è tra i concorrenti della versione Vip del reality Mediaset in onda da mercoledì 8 gennaio alle 21.30 su Canale 5. “Emozionato? La verità è che sono terrorizzato – confessa - e non riesco a dare retta a mia moglie Giusy che mi dice di stare calmo e godermi questo momento. Sarà strano non svegliarmi con l'abbraccio del mio piccolino, Matteo: in dieci anni non ci siamo mai separati un solo giorno”. Salvo, titolare della catena “Officina della pizza” che dieci anni fa ha aperto a Molinello di Cesano e a breve sbarcherà anche a Monza, si sta godendo le ultime ore con la famiglia che in questi venti anni si è allargata un bel po': “Ho tre figli e due nipoti, più un terzo in arrivo. Solo una cosa non è cambiata: al mio fianco, da venticinque anni, c'è sempre la mia Giusy, la mia regina. Lei e i mie figli sono i miei più grandi fan”, si racconta.

Il messaggio di saluto ai fan

“Domani (lunedì, nda) – spiega l'imprenditore che partecipò alla prima edizione del programma – parto per Roma, dove mi rinchiuderanno in un hotel, isolato dal mondo, senza cellulare e senza tv in attesa di entrare in casa. Non so come farò senza smartphone: sarà come stare senza una mano, credo, da quanto lo uso durante il giorno”. Sulla sua pagina social (da 29mila follower) poche ore fa Salvo ha salutato i suoi fan dando appuntamento a tutti alla diretta di mercoledì sera: “Carissimi amici mancano solo tre giorni all'inizio del Grande Fratello Vip e da domani sarò isolato: non potrò più comunicare con voi. Volevo ringraziarvi per il vostro affetto e ricordarvi che ho bisogno del vostro sostegno perché il Grande Fratello è imprevedibile”.

La valigia prima della partenza

La valigia non l'ha ancora preparata. “Ci penserò stasera – dice – ma di sicuro metterò dentro i cinque dvd che ho comprato per resistere all'isolamento in hotel e la collana porta microfono di Pietro Taricone: me l'aveva regalata lui quando abbiamo finito il nostro Grande Fratello. Sarà un modo per averlo con me come vent'anni fa”. Nel 2000 Salvo riuscì a resistere fino al centesimo giorno, l'ultimo, classificandosi poi secondo dietro alla vincitrice Cristina Plevani. Come andrà questa volta? “Ci rivediamo tra tre mesi in pizzeria”, risponde a chi glielo chiede. Poi si fa serio: “Non so come andrà ma a questo punto mi auguro di restare fino alla fine. Di sicuro, come ho promesso ad Alfonso Signorini, sarò me stesso 24 ore su 24, mi divertirò e farò divertire: non sono poi così tanto cambiato dal 25enne di vent'anni fa. L'ho scritto anche a Rocco Casalino che stamattina, da fratello maggiore, mi ha mandato un messaggio raccomandandomi di fare il bravo...".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie