Cronaca
Monza

San Rocco, schiamazzi e degrado al parchetto di via Fiume

L'episodio è accaduto nella notte tra sabato e domenica.

San Rocco, schiamazzi e degrado al parchetto di via Fiume
Cronaca Monza, 31 Marzo 2021 ore 14:46

Schiamazzi e degrado. I residenti sono stanchi e chiedono l'intervento delle istituzioni per fare azioni deterrenti.

Schiamazzi e sporcizia al parco

«Schiamazzi e degrado, ora basta». A dirlo sono i residenti della zona che sabato sono stati tenuti svegli dalla chiassosa presenza di alcune persone nei giardini di via Fiume. A spiegare quanto è accaduto è stato il presidente del comitato inquilini Aler ed esponente della consulta di quartiere Pino Saccà che si è rivolto direttamente alle istituzioni.

«Gli schiamazzi sono continuati dalle 22 alle 2 - ha spiegato - Non è più possibile andare avanti in questo modo».

Secondo Saccà sarebbe auspicabile l'intervento delle istituzioni perché diano vita ad azioni che facciano da deterrente  per evitare il ripetersi di episodi come quello dello scorso week end.

«Non c’è solo il disturbo che hanno arrecato - ha aggiunto Saccà - Perché il giorno dopo nei giardinetti è stato trovato di tutto a partire dalle numerose bottiglie vuote abbandonate in terra. E’ necessario che venga fatto qualcosa anche per evitare che la zona sia additata come un quartiere malfamato».

Nelle scorse settimane lo stesso Saccà aveva chiesto l’installazione di una telecamera in via Fiume, con funzioni deterrenti e per poter sorvegliare una parte del quartiere.

Necrologie