Cronaca
Meda

"Scala arrugginita e pericolosa, aspettiamo che un bimbo si ferisca?"

Samuele Giorgetti segnala il degrado del passaggio che collega le scuole Diaz e Frank.

"Scala arrugginita e pericolosa, aspettiamo che un bimbo si ferisca?"
Cronaca Seregnese, 10 Ottobre 2021 ore 16:00

"La scala è una vera e propria “trappola” con lame arrugginite che sporgono dai gradini e manutenzione praticamente assente. Mio figlio ha appena iniziato la scuola primaria e ha rischiato di ferirsi a una gamba. Dobbiamo aspettare che un bimbo si faccia male in modo serio per intervenire?". Non nasconde il suo disappunto il 42enne Samuele Giorgetti, che nei giorni scorsi, accompagnando il figlio a scuola, ha notato la situazione in cui versa la scala della pensilina di collegamento tra i plessi della primaria Diaz e della secondaria di primo grado Frank, in via Giovanni XXIII a Meda.

"Scala arrugginita e pericolosa, aspettiamo che un bimbo si ferisca?"

Un passaggio che ha percorso per comodità, dopo aver lasciato l’auto nella piazza del mercato: "Altrimenti, per arrivare all’ingresso della scuola, avrei dovuto accompagnare il bambino sulla carreggiata e lungo la discesa, dove la sicurezza non è assolutamente garantita", spiega.

Di certo non pensava che il passaggio di raccordo tra le scuole fosse in quelle condizioni: "Si capisce chiaramente che la manutenzione manca da anni. Al termine delle lezioni, nel salire le scale, mio figlio ha rischiato di farsi male con uno spuntone arrugginito. Non ci ho visto più e ho pensato di segnalare subito questa situazione di pericolosità. Assurdo che il Comune non abbia provveduto a intervenire prima dell’inizio dell’anno scolastico. Anche perché ho saputo che già in passato erano state fatte segnalazioni a chi di competenza".

Intervento dopo la segnalazione

Dopo la sua segnalazione, nei giorni scorsi c’è stato un intervento, "ma non è stato di certo risolutivo", sottolinea Giorgetti, che aggiunge: "Sono state tolte alcune parti che sporgono, ma se si vuole fare un lavoro adeguato bisogna rimuovere tutte le alzate dei gradini e sostituirle".
"Ho provveduto a riferire la problematica alla referente di plesso e della sicurezza, attendiamo che il Comune provveda a sistemare - ha dichiarato la dirigente scolastica, Tiziana Trois - Sono stati rimossi alcuni pezzi sporgenti ma non c’è stato un intervento strutturale".
"E’ un intervento già in programma, prima ancora della segnalazione di Giorgetti - la risposta del sindaco, Luca Santambrogio - Prossimamente un fabbro provvederà a sistemare le parti metalliche della scala".

Necrologie