Limbiate

Scappa per nascondere la droga e aggredisce i Carabinieri: arrestato

Ieri sera, domenica 26 luglio, un 34enne ha spintonato e tentato di mordere i militari

Scappa per nascondere la droga e aggredisce i Carabinieri: arrestato
Desiano, 27 Luglio 2020 ore 17:02

Scappa per nascondere la droga e aggredisce i Carabinieri: arrestato. Ieri sera, domenica 26 luglio, un 34enne ha spintonato e tentato di mordere i militari

Scappa per nascondere la droga e aggredisce i Carabinieri: arrestato

Aggredisce i Carabinieri perché non vuole essere perquisito: aveva in tasca alcune dosi di marijuana, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Non è riuscito a scappare il limbiatese di 34 anni fermato domenica sera dai militari al Villaggio Giovi, quartiere di Limbiate.

Notato in piazza Aldo Moro

Intorno alle 21, gli uomini dell’Arma erano impegnati in un servizio di pattugliamento del territorio, quando hanno notato il limbiatese in piazza Aldo Moro: l’uomo, alla vista dell’auto di servizio ha iniziato a frugare in tasca. Un atteggiamento che ha insospettito i militari, i quali hanno subito pensato stesse cercando di nascondere qualcosa.

Ha cercato di rifugiarsi in un bar

E’ scattato il controllo ma il 34enne, già noto alle Forze dell’Ordine, ha cercato di sottrarsi fuggendo. Inseguito, ha provato a nascondersi all’interno di un bar di via Turati, ma senza riuscirci. Braccato dagli uomini in divisa, ha prima spintonato un carabiniere, poi ha provato a mordere un altro militare a un braccio. Una volta bloccato e perquisito, è stato trovato in possesso di 8 grammi di marijuana a di 260 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio. A quel punto è scattato l’arresto: dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia