Scaricatore abusivo di rifiuti beccato sul fatto: 600 euro di multa

La sinergia tra guardie giurate e Polizia Locale ha funzionato

Scaricatore abusivo di rifiuti beccato sul fatto: 600 euro di multa
04 Gennaio 2020 ore 09:09

Scaricatore abusivo di rifiuti beccato sul fatto: 600 euro di multa. La sinergia tra guardie giurate e Polizia Locale ha funzionato. Fondamentali le immagini riprese con le bodycam.

Scarica rifiuti fuori dalla piattaforma ecologica

La piattaforma ecologica era chiusa per manutenzione. E lui ha pensato bene di abbandonare una montagna di rifiuti fuori dal cancello della discarica comunale. E’ stato identificato l’uomo che mercoledì ha abbandonato di tutto davanti alla struttura di via Copernico, a Sesto San Giovanni. Mercoledì 1 gennaio 2020, le guardie giurate della United Risk Management, durante un giro di controllo, hanno visto e colto in flagrante una persona che scaricava abusivamente diversi rifiuti a bordo strada, prendendoli dal proprio furgoncino. Tramite il numero di targa la Polizia Locale è risalita al proprietario che verrà sanzionato con 600 euro di multa. Gli è stato imposto anche di recuperare tutti i rifiuti abbandonati sull’asfalto.

Il sindaco: “Tolleranza zero”

“L’introduzione della United Risk e la sinergia con la Polizia Locale si dimostrano armi importanti contro l’odioso fenomeno delle discariche abusive – ha commentato Roberto Di Stefano, sindaco di Sesto San Giovanni – Il nostro obiettivo è quello di rendere la vita sempre più difficile a chi pensa di sporcare Sesto facendola franca. Contro chi si permette di abbandonare rifiuti senza smaltirli correttamente serve tolleranza zero e noi siamo sulla strada giusta”.

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE. 

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia