Cronaca

Scende dall’auto sull'A4 e viene travolto: muore un pensionato di Monza

L'incidente, avvenuto nel novarese, è costato la vita a Luciano Torricelli. 

Scende dall’auto sull'A4 e viene travolto: muore un pensionato di Monza
Cronaca Monza, 19 Ottobre 2018 ore 21:20

Scende dall’auto sull'A4, viene travolto e ucciso: muore un pensionato di Monza. L'incidente, avvenuto nel novarese, è costato la vita a Luciano Torricelli.

Scende dall’auto sull'A4 e viene travolto: muore un pensionato di Monza

Questa mattina un pensionato di 83 anni di Monza, Luciano Torricelli, è stato travolto e ucciso da un’auto sull’Autostrada A4 Torino - Milano. La notizia è stata diffusa dal Corriere della Sera nelle ultime ore. L'incidente, come riportato anche dalla nostra testata NovaraOggi.it,  è avvenuto intorno alle 7 all’altezza di Romentino, poco distante dal casello di Novara Est, in direzione Torino.Pare che l'automobilista 83enne sia sceso dalla sua auto, forse per controllare una gomma, accostando in una piazzola di sosta. A quel punto sarebbe stato centrato in pieno da un’altra macchina. Per il pensionato di Monza non c'è stato nulla da fare, è morto sul colpo. Mentre il 58enne milanese alla guida della macchina che lo ha travolto è stato portato in ospedale.

Il precedente in A8 poche settimane fa

La dinamica di questo incidente purtroppo ricorda molto da vicino quella in cui ha perso la vita poche settimane fa Barbara Fettolini, la mamma di Sesto San Giovanni travolta in Autostrada A8 dopo un incidente.

La tragedia si è consumata lo scorso 11 settembre lungo la A8. Dopo essere stata tamponata, Barbara, 38 enne era scesa dalla sua Clio. Mentre stava mettendo in sicurezza le sue due bambine da dietro è arrivata una vettura guidata da un trentenne che l’ha travolta. Nell’incidente è stata investita anche un’altra donna di Monza. La trentenne è stata trasportata all’ospedale di Niguarda dove ha subito l’amputazione di una gamba.

QUI LA NOTIZIA DELL'INCIDENTE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie