Sciopero dei lavoratori di Province e Aree metropolitane: ecco tutte le iniziative

Il 6 ottobre prevista una intera giornata di mobilitazione

Sciopero dei lavoratori di Province e Aree metropolitane: ecco tutte le iniziative
14 Settembre 2017 ore 14:29

Sciopero dei lavoratori di Province e Aree metropolitane: ecco tutte le iniziative

Venerdì 6 ottobre grande mobilitazione

Anche la Cisl FP Lombardia in prima linea aderisce alla mobilitazione a sostegno dei lavoratori delle Province e Aree metropolitane, che il prossimo 6 ottobre si svolgerà con un’intera giornata di sciopero nazionale unitario.  I sindacati denunciano una “situazione di estrema difficoltà” degli enti. Chiedono le risorse necessarie per consentire l’erogazione dei servizi fondamentali e tutelare i diritti dei lavoratori.

 

Assemblee ovunque

Sono già partite le assemblee e proseguiranno sino al 21 settembre. Dopo Milano, (11 settembre) oggi è la volta di Bergamo, Sondrio, Cremona. A Pavia e Lodi il 21 settembre. Nelle altre province le assemblee sono in via di definizione.

Sindacato in campo

“Una mobilitazione necessaria per ribadire con fermezza la propria contrarietà all’inerzia del governo nel trovare soluzioni concrete alla situazione drammatica che stanno vivendo questi enti e i relativi dipendenti – afferma Franco Berardi, segretario generale Cisl Fp Lombardia – messi in ginocchio da politiche disastrose, con l’aggravante dell’approvazione di un decreto enti locali e della sua conversione in legge che non ha comunque fornito le soluzioni sperate”.

“E’ inaccettabile – aggiunge –  che il governo temporeggi rispetto a queste gravi circostanze che meritano assolutamente un intervento straordinario a partire dalla prossima legge di bilancio e che hanno ricadute gravissime sui lavoratori, sui servizi alle comunità locali, ai cittadini e alle imprese, problemi che vanno immediatamente risolti”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia