Cronaca
Vimercate

Scippata in strada, donna ferita da un oggetto appuntito

Aggredita in pieno centro da due uomini a bordo di un'auto.

Scippata in strada, donna ferita da un oggetto appuntito
Cronaca Vimercatese, 25 Ottobre 2022 ore 14:46

Momenti di paura nella mattinata di ieri, lunedì, nel pieno centro di Vimercate. Una donna di 37 anni è stata scippata in pieno giorno.

Nel centro di Vimercate

E’ accaduto attorno alle 9.30 lungo via Cereda, traversa di via Vittorio Emanuele II che porta verso il vecchio ospedale.

Affiancata da un'auto con due uomini

La donna stava camminando lungo il marciapiede, sul lato che costeggia Parco Trotti. Al braccio aveva una borsa. Improvvisamente alle sue spalle è piombata un’auto con a bordo due uomini. Il passeggero ha abbassato il finestrino e l'ha minacciata con un oggetto appuntino, probabilmente un bisturi. A quel punto l'uomo ha afferrato la borsa e la 37enne ha tentato in tutti i modi di difendersi, tanto che è rimasta ferita alle mani proprio dall'oggetto appuntito che l'uomo aveva in mano. Fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze.

Nel frattempo il passeggero è riuscito a rubarle la borsa e il conducente dell’auto ha poi  schiacciato sul pedale dell'acceleratore dileguandosi con il complice a tutta velocità. Sotto shock, la 37enne ha chiesto aiuto ai passanti.

La donna portata in ospedale

In pochi minuti sul posto si sono portate una pattuglia dei Carabinieri e un’ambulanza in codice giallo. La donna è stata medicata e poi trasferita all’ospedale cittadino in codice verde. Nella borsa aveva effetti personali e alcuni contanti (la cifra non è stata quantificata).

Malviventi ripresi dalle telecamere?

Nel frattempo i Carabinieri della Compagnia e della stazione di Vimercate si sono messi al lavoro per provare a rintracciare l’auto con i due malviventi per risalire alle loro generalità. Potrebbero essere d’aiuto eventuali immagini riprese dall’impianto di videosorveglianza comunale disseminare per le vie del centro. Uno degli occhi elettronici potrebbe infatti aver ripreso l’auto e quindi anche la targa del veicolo.

Seguici sui nostri canali
Necrologie