Cronaca

Scippò un'anziana fuori dal cimitero: arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Si tratta di un cittadino marocchino irregolare sul territorio. Oggi il processo per direttissima

Scippò un'anziana fuori dal cimitero: arrestato per resistenza a pubblico ufficiale
Cronaca Monza, 25 Ottobre 2018 ore 13:30

Scippò un'anziana fuori dal cimitero: arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

A finire in manette è stato M.Y., cittadino di origini marocchine di 28 anni senza fissa dimora, irregolare sul territorio e con alle spalle precedenti per reati di spaccio.

L'uomo è stato fermato ieri mattina - mercoledì - dai militari dell'Aliquota radiomobile in via Boccaccio, a Monza. Nel tentativo di sottrarsi ai controlli per l'identificazione, ha aggredito un carabiniere, colpendolo alla mano destra. Dopo una breve colluttazione è stato bloccato.

Una volta identificato, è stato riconosciuto come l'autore del furto con strappo (e della resistenza a pubblico ufficiale commessa ai danni del carabiniere fuori servizio che era intervenuto per tentare di fermarlo), avvenuto pochi giorni prima.

Venerdì, infatti, il 28enne aveva strappato due collanine d'oro a una 78enne fuori dal cimitero di via Ugo Foscolo. Un militare fuori servizio lo aveva visto e aveva cercato di bloccarlo. Ne era nata una colluttazione, ma il marocchino era riuscito a divincolarsi e a scappare facendo perdere le proprie tracce. Almeno fino a ieri.

Il 28enne è stato processato questa mattina per direttissima.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie