Scuola di Karate Shotokan Ryu un successo il trofeo dell’Amicizia

Una partecipazione straordinaria all’edizione invernale del “Trofeo dell’Amicizia” che si è svolta domenica scorsa a Concorezzo

Scuola di Karate Shotokan Ryu un successo il trofeo dell’Amicizia
Cronaca Vimercatese, 29 Novembre 2017 ore 18:08

Una partecipazione straordinaria di allievi della scuola di karate Shotokan Ryu all’edizione invernale del “Trofeo dell’Amicizia” che si è svolta domenica scorsas a Concorezzo presso la palestra di via Pio X.

Una delle competizioni più belle e sentite

Gli iscritti ai corsi di Merate, Verderio, Concorezzo, Collegio S. Antonio (Busnago), Istituto Villoresi (Merate) e Calolziocorte si sono ritrovati per dare vita a una delle competizioni più sentite all’interno della scuola e banco di prova per gli esami delle cinture colorate che si svolgeranno il prossimo 3 dicembre.
Tanti sorrisi e applausi di incoraggiamento hanno accompagnato le prove dei bambini più piccoli che non hanno avuto paura di sottoporsi al giudizio degli arbitri seppur tanti di loro abbiano cominciato a praticare il karate solo da pochi mesi.
Il lungo pomeriggio sportivo ha visto prima le fasi eliminatorie delle gare di kata e di kumite per poi procedere a disputare le finali e stilare così la classifica ufficiale del torneo.

Presente anche il consigliere comunale Marco Mariani

“Alle premiazioni è intervenuto il consigliere delegato allo sport per il Comune di Concorezzo, Marco Mariani, rimarcando come l’Amministrazione Comunale sia vicina al progetto e ai valori portati avanti dalla scuola di karate Shotokan Ryu in campo educativo e sportivo – hanno dichiarato i membri del sodalizio – La manifestazione si è svolta in un clima sereno e collaborativo grazie anche al contributo di chi ha allestito i tatami e i tavoli di gara, dei genitori che sono stati coinvolti nella redazione dei punteggi e di tutti coloro che hanno accompagnato i propri figli e non hanno fatto mancare il loro sostegno durante le prove.Un grazie particolare va soprattutto ai Maestri: Colombo Severino, Pancaro Manuela e Motta Piera e a tutti gli Istruttori che hanno permesso la buona riuscita della manifestazione”.

Ecco i vincitori delle gare:

GARA DI KATA

Cinture Bianche 4 – 5 anni
1. Gareri Alex
2. Barlassina Francesco
3. De Giorgio Nathan Aleph
4. Barlassina Vittoria

Cinture Bianche 6 anni
1. Manera Giacomo Bastiano
2. Tripodi Alex
3. Majal Asiah
4. Boriotti Simone

Cinture Bianche 7 – 8 anni
1. Panzeri Leonardo
2. Pace Alexandra
3. Tare Alejandro
4. Loro Cristian

Cinture Bianche 9 – 12 anni
1. Hasa Imer
2. Cravini Chiara
3. Crippa Tommaso
4. Manzoni Marco

Cinture Gialle 6 – 8 anni
1. Gilardi Nicolò
2. Oreste Andrea
3. Bonfanti Gabriele
4. Cattaneo Giulia

Cinture Gialle 9 – 11 anni
1. Ronco Federica
2. Gadda Tommaso
3. Bella Emma
4. Barbul Dennis

Cinture Arancio 6 – 14 anni
1. Corbetta Gianluca
2. Najih Naima
3. Troiano Gaia Giulia
4. Sala Samuele

Cinture Verdi 7 – 16 anni
1. Conti Martina
2. Barelli Guido
3. Pajoro Roberta
4. Ghezzi Francesco

Cinture Blu 8 – 16 anni
1. Massone Giulia
2. Salvioni Giulio
3. Consonni Gaia
4. Corio Elia

Cinture Marroni 10 – 16 anni
1. Mulazzani Riccardo
2. Edgecombe Giorgia
3. Imbriani Margherita
4. Azzarello Stefano

Cinture Nere 14 – 29 anni
1. Duca Irene
2. Marinoni Stefano
3. Panzeri Federico
4. Fumagalli Valentina

Genitori
1. Campanella Pasquale
2. Mure Santo
3. Ricciardulli Marco
4. Bartoli Paola

GARA DI KUMITE
Blu-Marroni masc-femm 10-12 anni
1. Ceribelli Alessandro
2. Corio Angelica
3. Azzarello Stefano
4. Xtucchi Stefano

Marroni-Nere maschile 15-17 anni
1. Panzeri Federico
2. Broccanello Ivan
3. Ahmamouch Youssef
4. Picone Matteo

Blu-Marroni-Nere femminile 14-24 anni
1. Paraboni Ambra
2. Duca Irene
3. Fumagalli Valentina
4. Imbriani Margherita

Nere maschile 20-44 anni
1. Marinoni Stefano
2. Campanella Pasquale
3. Mapelli Enea
4. Colombo Mattia

ECCO I VINCITORI DEL TORNEO
1. Marinoni Stefano
2. Duca Irene
3. Imbriani Margherita, Picone Matteo e Mulazzani Riccardo

BRAVI!!!

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità