Scuola in lutto, domani l’addio a Maria Delzanno

Scuola in lutto, domani l'addio a Maria Federica Delzanno. Aveva 66 anni e aveva fondato insieme al marito l'Alberghiero all'interno dell'Olivetti a Monza

Scuola in lutto, domani l’addio a Maria Delzanno
Monza, 20 Novembre 2020 ore 10:26

Scuola in lutto, domani, sabato 21 novembre, l’addio a Maria Federica Delzanno. Aveva 66 anni e aveva fondato insieme al marito l’Alberghiero all’interno dell’istituto Olivetti a Monza.

Scuola in lutto, l’addio a Maria Delzanno

I funerali saranno celebrati domani mattina alle 11 nella chiesa di Santa Gemma a Monza. Al nome di Maria Federica Delzanno e a suo marito Giovanni Garofalo è legata la storia della scuola alberghiero all’Olivetti di via Lecco, una realtà che ha visto ai fornelli tantissimi ragazzi dalla Brianza e non solo. Originaria di Milano, ex direttrice di Hotel (come il marito), Delzanno (figlia di un noto neurochirurgo) era stata “adottata” da Monza dove era arrivata nel 1988 ed era diventata in pochissimo tempo parte integrante della comunità non solo nel mondo della scuola, ma anche nel sociale e nel volontariato. Così come il marito conosciuto nella vita amministrativa e politica della città per essere stato consigliere comunale per Forza Italia durante il mandato del sindaco Roberto Colombo, e successivamente a Brugherio.

Lampadina accesa: una scuola alberghiera all’Olivetti

A metà anni ’90 l’idea, assieme al marito, che ha segnato la storia della didattica in città: creare una scuola alberghiera all’interno dell’istituto Olivetti. Un’idea che ha poi avuto un importante seguito nel 2000 con la nascita anche della scuola serale alberghiera. Donna sempre pronta ad aiutare tutti (in tanti ricordano le numerose iniziative di solidarietà come la “Fagiolata benefica” sotto l’Arengario), Delzanno era ben voluta da colleghi e studenti, oltre che dai responsabili di molte associazioni presenti sul territorio. Vinta da una malattia fulminante, fino a metà ottobre era stata regolarmente a scuola portando avanti la sua “missione” con l’entusiasmo di sempre. Triste ironia del destino, Delzanno sarebbe andata in pensione a fine anno. In questi giorni, tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati al marito Giovanni e al figlio Gianluca, mentre anche l’istituto Olivetti l’ha ricordata con un toccante lettera di addio sulla pagina del proprio sito web.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia