Scuole, centro storico e Villa Tittoni: quasi quattro milioni di investimenti

Nel bilancio approvato a Desio nessun aumento delle tasse, il sindaco: "Ora passiamo dalle promesse ai fatti".

Scuole, centro storico e Villa Tittoni: quasi quattro milioni di investimenti
Desiano, 24 Dicembre 2017 ore 09:00

Passa il bilancio: niente aumenti delle tasse. Investimenti per centro storico, scuole, palestra a San Giorgio e attenzione all’ambiente con la caratterizzazione della Cava di via Molinara. Approvato dalla maggioranza, bocciato dalle opposizioni.

L’okay entro fine anno, un impegno rispettato

“Avere approvato il Bilancio entro il 31 dicembre era un impegno preso con la città che abbiamo mantenuto”, commenta con soddisfazione l’assessore alla gestione delle risorse Jennifer Moro. “Questo consente agli uffici già da gennaio di poter attuare con efficacia tutti gli interventi previsti dall’Amministrazione comunale, in particolare le spese di investimenti, le politiche di welfare e il piano di manutenzione ordinaria e straordinaria della città”.

Tasse, nessun aumento

“Il Bilancio conferma anche per il 2018 le aliquote di Imu, Tasi e Irpef. Nessun aumento delle tasse, un obiettivo politico forte che siamo in grado di garantire grazie a una gestione “virtuosa” del nostro bilancio. Faremo investimenti importanti senza chiedere un euro in più ai cittadini” rimarca l’assessore.

Oltre quattro milioni di euro per il  territorio

Quasi due milioni di euro saranno investiti sulle scuole per la manutenzione delle scuole dei tre Istituti comprensivi, «Agnesi», «Tolstoj» e «Prati», e per la costruzione della nuova palestra di San Giorgio, e 420mila euro per iniziare la riqualificazione del centro storico. Quasi un milione di euro per il nuovo «Auditorium» in Villa Tittoni e circa duecentomila euro per il nuovo parco giochi «inclusivo» in via Galli.

Attenzione all’ambiente

Attenzione anche all’ambiente con la “caratterizzazione” dell’area della cava di via Molinara che consentirà di aggiornare le informazioni sulla contaminazione del sito, per poi poter prendere le decisioni successive per la messa in sicurezza o la bonifica. L’analisi dell’area sarà finanziata con 150 mila euro. “Superata bene la fase di discussione e approvazione in Consiglio, ci mettiamo a lavorare. Le risorse ci sono, i progetti anche: adesso passiamo dalle promesse ai fatti”, conclude il sindaco Roberto Corti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia