Cronaca

Scuole superiori: gli studenti tornano (in parte) in classe

Dopo mesi di didattica a distanza nella mattinata di oggi i ragazzi hanno fatto il loro ingresso in aula

Scuole superiori: gli studenti tornano (in parte) in classe
Cronaca Monza, 25 Gennaio 2021 ore 10:46

Scuole superiori: gli studenti tornano (in parte) in classe. Dopo mesi di didattica a distanza, nella mattinata di oggi, lunedì 25 gennaio 2021, i ragazzi hanno fatto il loro ingresso in aula.

Studenti delle superiori di nuovo in aula

A Monza cancelli aperti per gli studenti dell’Hensemberger che hanno iniziato a mettersi in fila qualche minuto prima delle 8. Mascherina indosso, i giovani si sono rivisti dopo mesi di lezioni on line. “Dal punto di vista umano siamo contenti di essere tornati – hanno ammesso Alessio, Alessandro e Gabriele, studenti di quinta – Rimane però una certa preoccupazione. Non tanto per la scuola in sé dove le distanze vengono garantite, quanto per i mezzi di trasporto. Alcune linee rimangono critiche: la presenza di persone, in molti casi, è piuttosto alta”.

Un rientro a scuola “improvviso”, che gli studenti, ormai a casa da ottobre, non si aspettavano. “La comunicazione è arrivata sabato, dopo l’ufficialità del passaggio della Lombardia a zona arancione”, hanno precisato.

“Contenta di rivedere gli studenti a scuola”

Soddisfatta del rientro degli studenti a scuola è il dirigente scolastico dell’Hensemberger Petronilla Ieracitano: “Da tempo eravamo pronti a ripartire con la didattica in presenza al 50 per cento – ha spiegato – Certo, sabato, non appena ci è stato comunicato il passaggio a zona arancione, è stato un tour de force per avvisare le famiglie e far ripartire tutto in così breve tempo. Ma ci siamo riusciti. Questa mattina i ragazzi sono entrati metà alle 8 e l’altra metà alle 9. Non abbiamo registrati problematiche particolari, anzi sono stati molto bravi a entrare senza creare assembramenti. Per ora tutto sta funzionando e siamo pronti a far fronte a eventuali problematiche che potranno presentarsi nelle prossime settimane”. E conclude. “Sono davvero contenta di rivedere gli studenti in aula. Finalmente la scuola sta tornando a vivere”.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli