Senza un lavoro ma con mille euro nel portafoglio, arrestato per droga

Lo hanno fermato i carabinieri di Varedo, nei guai marocchino residente a Desio

Senza un lavoro ma con mille euro nel portafoglio, arrestato per droga
21 Novembre 2017 ore 13:00

Non ha un lavoro, ma nel portafoglio oltre mille euro. Dopo i controlli marocchino con casa a Desio arrestato dai carabinieri di Varedo. L’accusa è di detenzione di droga a fini di spaccio.

Fermato a bordo di una “Golf”

Il 34enne è stato fermato nel corso di un posto di blocco. Alla guida di una «Golf» c’era la moglie, una marocchina di 37 anni. Al suo fianco il connazionale, nullafacente. Al momento del controllo, nel portafoglio, insieme ai soldi, aveva anche quattro grammi di cocaina. Altri quattro li aveva in tasca. Così, quando gli uomini dell’Arma l’hanno invitato a scendere dall’auto, il marocchino ha buttato via la droga, particolare che, però, non è sfuggito ai carabinieri.

Perquisizione a casa

Pertanto, hanno proceduto con le verifiche al domicilio, coinvolgendo i colleghi di Desio.  Altri tre grammi di cocaina erano nascosti nel cassetto di un mobile in sala in un barattolo di crema per il corpo.  Oltre a questi, anche 400 euro in contanti, bilancino e materiale per confezionare la droga.  Il nordafricano è stato arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. E’ risultato essere già stato pizzicato per lo stesso reato, e, in un’occasione, sempre con la stessa auto.