Serata a sostegno di Erone Onlus al Teatro San Rocco di Seregno

L'Associazione si occupa di assistenza ai pazienti nel delicato momento compreso tra la diagnosi della malattia oncologica e l’inizio delle terapie.

Serata a sostegno di Erone Onlus al Teatro San Rocco di Seregno
Seregnese, 03 Giugno 2019 ore 11:04

Serata di beneficenza per i malati oncologici al Teatro San Rocco di Seregno. La organizza Erone Onlus.

Serata a sostegno di Erone Onlus al Teatro San Rocco di Seregno

Si preannuncia essere una serata di grande passione, quella di domenica 9 giugno al cineteatro San Rocco di Seregno. Dove è in programma la rappresentazione dell'opera “Ditegli sempre di sì” a cura della compagnia dilettante "Amici di Gastone". Una serata divertente e importante: l'incasso infatti sarà devoluto in beneficenza in favore della Onlus Erone.

"Come ogni anno, con l'inizio della stagione estiva, abbiamo pensato ad una serata di raccolta fondi per la nostra associazione, da passare in allegria - ha spiegato Alberto Vannelli, chirurgo oncologo e presidente di Erone Onlus che si occupa da sempre della cura e dell'assistenza dei pazienti, nel delicato momento compreso tra la diagnosi della malattia oncologica e l’inizio delle terapie.

Un'opera su cui riflettere

"L'opera "Ditegli sempre di sì", è il capolavoro di Eduardo De Filippo scritto nel 1927 - ha proseguito Vannelli -  che ben si sposa con il mio intento, quest'anno, di puntare l'attenzione sulla difficoltà di comunicazione. Un argomento purtroppo molto attuale per noi oncologi. Nonostante i progressi scientifici che hanno determinato un netto miglioramento degli approcci terapeutici e un aumento della sopravvivenza dei pazienti, il cancro continua ad associarsi a significati di sofferenza fisica e psichica, di morte ineluttabile, di stigma e diversità, di colpa e vergogna. L'ambiguità è figlia del nostro modo di comunicare e proprio in questo scarto fra senso letterale e significato delle parole si cela l'emozionante ricchezza del linguaggio" - ha aggiunto il presidente.

Una riflessione che emergerà anche dall'opera stessa di De Filippo portata in scena dalla compagnia "Amici di Gastone" che nel milanese si occupa di volontariato per i senza tetto.

"Informazione assente per molti anni"

"Nessuna malattia come il cancro è oggetto di miti e credenze, superstizioni e informazioni falsate. Per molti anni su questo tema l’informazione per il grande pubblico è stata assente, poiché l’argomento suscitava timore e ancora oggi, gli stessi professionisti della salute arrancano nel buio di fronte ad una diagnosi di tumore. Il benessere della nostra terra e delle persone che la abitano, ruota attorno al valore primario della prevenzione e noi di Erone abbiamo un motto: costruire un’idea per educare una coscienza oncologica" - ha voluto aggiungere Vannelli.

Prenotazioni

Appuntamento quindi domenica 9 giugno alle 21 per trascorrere una piacevole serata e per sostenere la Onlus. Il costo del biglietto è di 20 euro. Per informazioni e prenotazioni chiamare il 3495806615. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie