Seregno: al Comune la casa confiscata alla mafia

Sentenza del Tribunale di Milano del 2013 a seguito di un'operazione contro la malavita organizzata 

Seregno: al Comune la casa confiscata alla mafia
Cronaca 25 Gennaio 2017 ore 09:15

Entro la fine dell'anno il Comune entrerà in possesso di un immobile sequestrato e confiscato a seguito di un'operazione antimafia, come ha stabilito il Tribunale di Milano con una sentenza del 2013. Si tratta di un bilocale di circa cinquanta metri quadrati in centro, in via Maroncelli. "Verrà destinato a scopi sociali per affrontare l'emergenza abitativa - spiega il sindaco Edoardo Mazza - Un segnale per tutte le persone oneste contro il cancro della nostra società". 

TUTTI I PARTICOLARI DELLA NOTIZIA E LE FOTO SUL GIORNALE DI SEREGNO IN EDICOLA DA MARTEDI' 24 GENNAIO E ANCHE NELL'EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER SMARTPHONE, TABLET E PC

 

Necrologie