Cronaca

Seregno: ancora una truffa ai danni di un'anziana

A Santa Valeria finto addetto del gas scappa con i gioielli

Seregno: ancora una truffa ai danni di un'anziana
Cronaca Seregnese, 24 Settembre 2017 ore 08:30

Seregno: ancora una truffa ai danni di un'anziana, sola in casa. L'episodio in una villa di via Modena, a Santa Valeria. In azione un finto tecnico che ha usato il pretesto di controllare l'erogazione del gas. Il truffatore si è fatto aprire la porta, poi ha convinto la donna a prendere i gioielli e a riporli in un contenitore da poggiare sul tavolo della cucina per non interferire con gli strumenti della misurazione. Evidentemente erano tutte scuse.

Il furfante ha esibito anche un tesserino

Quando l'anziana ha cominciato a dubitare, il finto addetto ha estratto un tesserino per essere più credibile. Poi in un attimo di distrazione ha arraffato i preziosi ed è scappato. Non appena è stato scoperto il furto, è partita la chiamata ai Carabinieri ma ormai era troppo tardi. Le ricerche dei militari nella zona circostante non hanno dato esito positivo, anche perché l'anziana non è stata in grado di fornire un identikit del furfante, né la direzione di fuga e l'eventuale mezzo.

In estate un precedente al Lazzaretto

L'estate scorsa un episodio simile si era verificato al Lazzaretto. In quel caso avevano agito due malfattori: uno si era qualificato come un tecnico, l'altro si era spacciato per un vigile urbano con indosso una camicia azzurra. Con la scusa di controllare alcune bollette, erano riusciti a impossessarsi di euro e gioielli.

Seguici sui nostri canali
Necrologie