Seregno: barista arrestato con due etti di cocaina

Lavora in un noto locale del centro, lo stupefacente nascosto nella cassettiera della camera da letto sotto i vestiti della moglie

Seregno: barista arrestato con due etti di cocaina
20 Dicembre 2016 ore 13:35

Aveva nascosto due etti di cocaina nella cassettiera della camera da letto, sotto i vestiti della moglie. Arrestato dai Carabinieri un barista che lavora in un noto locale del centro città, fermato in strada dai Carabinieri con qualche dose di droga. Ma il quantitativo più consistente si trovava nella sua abitazione nella zona di Santa Valeria. Il 40enne era già noto per precedenti specifici, il bar in cui lavora al momento risulta estraneo alla vicenda ma le indagini proseguono per ricostruire i canali di approvvigionamento della polvere bianca e gli spacciatori a cui probabilmente era destinata.

TUTTI I PARTICOLARI DELLA NOTIZIA E LE FOTO SUL GIORNALE DI SEREGNO IN EDICOLA E  NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER SMARTPHONE, TABLET E PC

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia