Emergenza Coronavirus

Il Seregno Calcio acquista un respiratore per l’ospedale

La pregevole iniziativa annunciata dalla società azzurra, l'apparecchio verrà destinato all'ospedale di Monza in prima linea nel contrasto al Coronavirus

Il Seregno Calcio acquista un respiratore per l’ospedale
Seregnese, 15 Marzo 2020 ore 11:00

Bellissima iniziativa del Seregno Calcio per dare un contributo concreto contro il Coronavirus. L’acquisto di un respiratore per l’ospedale di Monza.

Il Seregno Calcio acquista un respiratore

Una pregevole iniziativa è stata annunciata dal Seregno Calcio attraverso la pagina Facebook del club azzurro, presieduto dall’imprenditore monzese Davide Erba. L’acquisto di un respiratore da destinare all’ospedale San Gerardo di Monza, in prima linea per fronteggiare la grave epidemia da Covid-19.

Un respiratore per l’ospedale di Monza

Nella nota pubblicata sulla pagina Facebook del club, si precisa che l’acquisto dell’impianto è finalizzato all’allestimento di una stanza di Terapia intensiva presso l’ospedale San Gerardo di Monza. “Non appena arriverà in Italia, verrà prontamente consegnato all’ospedale” scrive la società sportiva.

Tanti complimenti all’iniziativa

Sul campo il Seregno Calcio non ha brillato fino a quando il campionato di serie D è stato sospeso per l’emergenza epideomiologica da Covid-19. La squadra azzurra è lontana dalle prime posizioni e dal traguardo dello storico ritorno nel calcio professionistico, fissato dal presidente Davide Erba al momento dell’acquisto della società. Ma questa iniziativa di solidarietà ha riscosso unanimi consensi fra i tifosi azzurri ma anche da quanti non seguono il calcio e le vicende sportive della squadra seregnese. Questa è una grande vittoria e la più significativa.

Torna alle notizie di primamonza.it

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia