Seregno: dormono nel parcheggio fra i rifiuti

Devastata la struttura comunale di via De Gasperi sommersa dai rifiuti, con gravi danneggiamenti e coperte a terra come rifugio notturno

Seregno: dormono nel parcheggio fra i rifiuti
10 Novembre 2016 ore 10:39

Il parcheggio di via De Gasperi trasformato in un rifugio di senzatetto fra immondizia e danneggiamenti. Come un angolo del peggior Bronx in pieno centro, a due passi da Palazzo Landriani. All’inizio della settimana, su segnalazione dei residenti, l’ennesimo intervento della Polizia locale e dei Carabinieri che hanno sorpreso tre nordafricani, due uomini e una donna, che “alloggiavano” al primo piano. Di nazionalità marocchina, sono già conosciuti alle forze dell’ordine e durante il giorno bazzicano nel vicino parchetto di viale dei Giardini. 

Il parcheggio è devastato. Graffiti sulle pareti, ovunque rifiuti abbandonati a terra, le scale ridotte a latrine e per terra sacchi a pelo e coperte per passare la notte. Un’indecenza sotto le finestre dei palazzi che affacciano sopra il parcheggio comunale, aperto al pubblico solo al piano terreno. Per entrare gli stranieri, già noti alle forze dell’ordine, hanno tagliato una rete che sbarrava le scale per salire ai due piani fuori terra. 

TUTTI I PARTICOLARI DELLA NOTIZIA E LE FOTO SUL GIORNALE DI SEREGNO IN EDICOLA DA MARTEDI’ 15 NOVEMBRE 

 

 

 

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia