Seregno: giocano a pallone in piazza, multati due ragazzi

Gli studenti sostavano davanti alla Basilica, sono stati individuati dai vigili urbani in borghese mischiati fra decine di ragazzi che sabato 15 ottobre occupavano piazza Concordia. Nei mesi estivi i residenti, esasperati da schiamazzi e vandalismi, avevano inoltrato una petizione al Comune. 

Seregno: giocano a pallone in piazza, multati due ragazzi
18 Ottobre 2016 ore 10:06

Sorpresi mentre giocano a pallone davanti alla Basilica, sanzionati due studenti di 15 e 19 anni. Giro di vite della Polizia locale contro i giovani che bivaccano e creano disturbo in centro, dopo le vibranti proteste dei residenti nei mesi scorsi con una petizione indirizzata all’Amministrazione. Il blitz sabato 15 ottobre a metà serata. Fra decine di ragazzi che sostavano davanti al sagrato della Basilica, circa quaranta in tutto, si sono piazzati due agenti in borghese che hanno verificato la situazione e chiamato i colleghi in divisa.

Al loro arrivo il pallone era già sparito ma i due improvvisati «calciatori» sono stati rintracciati e bloccati, sotto lo sguardo sorpreso dei numerosi presenti. Nei guai sono finiti due studenti, entrambi residenti in città, di 15 e 19 anni. Sono stati contravvenzionati con 100 euro di multa ciascuno. Il verbale del minorenne è stato notificato al padre che, raggiunto il Comando in serata, ha inveito contro gli agenti. 

 

LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER SMARTPHONE, TABLET E PC

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia