Seregno: imbianchini a scuola cancellano due affreschi

Clamoroso errore durante i lavori di sistemazione del plesso di via Carroccio. Le maestranze hanno tinteggiato anche due murales realizzati dal noto pittore e ceramista Piero Gauli, scomparso nel 2012 a 95 anni.

Seregno: imbianchini a scuola cancellano due affreschi
22 Ottobre 2016 ore 21:49
Durante i lavori di imbiancatura dell’auditorium della scuola «Don Milani», gli operai hanno coperto anche due affreschi realizzati da Piero Gauli, noto pittore e ceramista scomparso nel 2012 all’età di 95 anni. Una clamorosa gaffe alla quale si è riusciti a porre rimedio in extremis, rimuovendo la vernice grigia ancora fresca in attesa di procedere a una seconda pulitura, da affidare a un restauratore. Ma i colori originari dei dipinti non dovrebbero essere stati danneggiati in maniera irreparabile. 
 
«E’ stato un errore di comunicazione, un incidente commesso certamente senza dolo – commenta la dirigente scolastica, Francesca Di Liberti – Per fortuna ce ne siamo accorti subito. Gli operai per imbiancare l’auditorium hanno utilizzato una vernice ad acqua ed è stato possibile rimuoverla quando ancora era fresca, senza compromettere le tinte originarie dei murales». 
 

TUTTI I DETTAGLI DELLA NOTIZIA SUL GIORNALE DI SEREGNO IN EDICOLA DA MARTEDI’ 25 OTTOBRE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia