Seregno: tre marocchini arrestati per tentato furto su un’auto

Con un ombrello, nella notte, avevano infranto il finestrino di un'utilitaria parcheggiata in centro

Seregno: tre marocchini arrestati per tentato furto su un’auto
11 Maggio 2017 ore 14:51

Marocchini arrestati dai Carabinieri per tentato furto su un’auto in sosta. In manette sono finiti tre marocchini, bloccati dopo un tentativo di fuga in via Papa Giovanni XXIII a seguito delle segnalazioni di alcuni passanti. Il fatto verso le 2 di notte. I nordafricani, con un ombrello (poi sequestrato), avevano appena infranto il finestrino di una Nissan Micra, di proprietà di un residente in via Mazzini.

Arrestati per tentato furto dopo un tentativo di fuga

Alla vista dei militari dell’aliquota Radiomobile, coadiuvati dal personale delle stazioni della Compagnia locale, hanno cercato di scappare ma senza successo. Dalla vettura avevano asportato un Telepass che però non è stato ritrovato: invece è spuntato un paio di occhiali Ray-Ban che non apparteneva al proprietario dell’utilitaria.

Avviate le pratiche per l’espulsione

I tre marocchini – due 28enni e un 24enne, irregolari e senza fissa dimora – sono stati arrestati con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso. Per loro è stato emesso il nullaosta all’espulsione presso la Questura. Uno dei tre, 28enne, era già stato colpito da un provvedimento di espulsione pochi giorni prima, il 23 aprile.

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia