Seregno: papà killer, giudizio definitivo a dicembre

E' prevista per il 21 dicembre l'udienza in Corte di cassazione per il ricorso presentato dai legali di Michele Graziano, il papà che ha ucciso a Paina di Giussano i due figli Elena, di 9 anni e Thomas, di 2 anni, avuti da due diverse relazioni, e che poi aveva tentato il suicidio. Graziano è stato condannato all’ergastolo, in primo e secondo grado.  

Seregno: papà killer, giudizio definitivo a dicembre
05 Ottobre 2016 ore 12:31

E’ prevista per il 21 dicembre l’udienza in Corte di cassazione per il ricorso presentato dai legali di Michele Graziano, il papà che ha ucciso a Paina i due figli Elena, di 9 anni e Thomas, di 2 anni, avuti da due diverse relazioni, e che poi aveva tentato il suicidio. Graziano è stato condannato all’ergastolo, in primo e secondo grado. E’ stato processato dal Tribunale di Monza con il rito abbreviato per omicidio volontario plurimo aggravato dallo stato di parentela con le piccole vittime.

Gli avvocati che lo difendono tenteranno l’ultima carta, chiedendo che all’imputato venga concessa l’attenuante della seminfermità mentale o quantomeno quella del disturbo della personalità.  LA NOTIZIA SUL GIORNALE IN EDICOLA E ANCHE NELL’EDIZIONE SFOGLIABILE ONLINE PER, SMARTPHONE, TABLET E PC 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia