Cronaca

Seregno: questa sera tutti in piazza per dire no alla 'ndrangheta

Manifestazione delle opposizioni consiliari e della società civile davanti al municipio

Seregno: questa sera tutti in piazza per dire no alla 'ndrangheta
Cronaca Seregnese, 26 Settembre 2017 ore 16:40

Presidio spontaneo per la legalità a Seregno in piazza Libertà davanti a Palazzo Landriani

Presidio contro la 'ndrangheta

Dopo la bufera giudiziaria che ha sconvolto la città, con l'arresto del sindaco Edoardo Mazza e dell'imprenditore edile Antonino Lugarà, si mobilitano le opposizioni consiliari e la società civile con lo slogan "Diciamo basta alla 'ndrangheta". Questa sera alle 20.30 si è  tenuto in piazza Libertà, davanti a Palazzo Landriani, un presidio spontaneo per la legalità.  Alla manifestazione ha aderito anche "Brianza SiCura".

Il Pd: "Epilogo vergognoso dell'amministrazione di centrodestra"

Intanto il Pd locale parla di "amaro e vergognoso epilogo di un’amministrazione di centro-destra che in questi anni, secondo il quadro designato dagli inquirenti, ha portato la città in questa drammatica situazione. La città, dopo questa pesante umiliazione subita, ha bisogno di voltare pagina. Seregno e i seregnesi non si meritano questa situazione senza precedenti ed hanno il diritto di pretendere e di avere una città migliore ed amministratori onesti e specchiati".

Seguici sui nostri canali
Necrologie