Seregno Tutta la verità dell’ex sindaco Edoardo Mazza VIDEO

Nell'intervista al Giornale di Seregno respinge le accuse di corruzione e conferma: "Basta con la politica"

Seregno Tutta la verità dell’ex sindaco Edoardo Mazza VIDEO
08 Novembre 2017 ore 14:10

Seregno: parla l’ex sindaco Edoardo Mazza, indagato a piede libero.

Oltre un mese agli arresti domiciliari

L’ex sindaco Edoardo Mazza è indagato a piede libero con l’accusa di corruzione. Ha trascorso poco più di un mese agli arresti domiciliari, prima della revoca disposta dal Gip di Monza perché non ricorrono più le esigenze cautelari. L’indagine della magistratura considera Mazza il politico corrotto dal costruttore Antonino Lugarà, che avrebbe favorito la sua elezione a sindaco nel 2015 in cambio del via libera al piano attuativo di via Valassina per la realizzazione di un supermercato su un’area dismessa.

Tutti gli indagati rimessi in libertà

L’imprenditore Antonino Lugarà, arrestato il 26 settembre scorso, è stato scarcerato dal Tribunale del riesame il 19 ottobre e rimane indagato per corruzione. Con la stessa accusa è indagato a piede libero l’ex consigliere comunale Stefano Gatti, considerato dalla Procura di Monza l’uomo di Lugarà in Comune. Nell’intervista al Giornale di Seregno l’ex primo cittadino ribadisce la sua estraneità a tutte le accuse e spiega: “Mi sono trovato catapultato in qualcosa che francamente ritengo incredibile”.

Mazza: “Adesso voglio riprendermi la mia vita”

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia