Seregno: vandali scatenati, prendono a calci il distributore

Danneggiato l'impianto delle bevande, gli autori sono tre giovanissimi ripresi dalle telecamere

Seregno: vandali scatenati, prendono a calci il distributore
Cronaca 27 Giugno 2017 ore 10:17

Hanno preso a calci il distributore automatico delle bevande. Per svago, come un divertimento per concludere la serata in compagnia. Un vandalismo ripreso dalle telecamere: le immagini documentano i tre ragazzi che, a turno, prendono la rincorsa e rompono l’impianto, incuranti dei residenti sbigottiti affacciati alle finestre.
Dieci minuti di ordinario teppismo in pieno centro, alle 0.40 della notte fra martedì e mercoledì.

Vandali scatenati, prendono a calci il distributore

I giovani, probabilmente minorenni di 15 o 16 anni, hanno preso di mira il distributore della vandali scatenati, prendono a calci il distributore abaccheria «Vizi e sfizi» di via Trabattoni. Prima la rincorsa di alcuni metri, poi i violenti calci in una scorribanda durata una decina di minuti. Forse i teppisti speravano di prendere qualche bibita senza pagare, oppure cercavano di recuperare qualche moneta. E ai residenti svegliati di soprassalto dai botti, hanno risposto a male parole.

Altri vandalismi nel parcheggio di piazza Risorgimento

Nei giorni scorsi altri vandalismi si sono registrati nel secondo piano sotterraneo del parcheggio di piazza Risorgimento, svuotati almeno tre estintori e imbrattato il pavimento con la polvere bianca. Due i responsabili. anche in questo caso “immortalati” dalle immagini della videosorveglianza interna alla struttura comunale. Indagano i Carabinieri.

Tutti i dettagli delle notizie e le fotografie sul Giornale di Seregno, in edicola questa settimana.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità