Sergio Bramini incontrerà il ministro della Giustizia

Martedì 7 agosto, l'imprenditore monzese parlerà con il ministro Alfonso Bonafede per accelerare l'iter giudiziario sulla richiesta di abrogazione dell'Art.560 della Legge Renzi/Boschi.

Sergio Bramini incontrerà il ministro della Giustizia
Monza, 04 Agosto 2018 ore 16:27

Sergio Bramini incontrerà il ministro della Giustizia. Martedì 7 agosto, l’imprenditore monzese parlerà con il ministro Alfonso Bonafede per accelerare l’iter giudiziario sulla richiesta di abrogazione dell’Art.560 della Legge Renzi/Boschi.

Sergio Bramini

Martedì 7 agosto Sergio Bramini, imprenditore monzese fallito con 4 milioni di euro di crediti dalle Ato, chiamato a svolgere la funzione di consulente esterno in materia di fallimenti per crediti dalla pubblica amministrazione dal leader 5 Stelle Luigi Di Maio, incontrerà il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.

L’incontro

Qualche giorno fa l’imprenditore ha scritto su Facebook “manteniamo la promessa fatta, diamo un segnale vero del cambiamento, anche per quello che è la giustizia. Oggi c’è una sperequazione evidente tra creditore e debitore, ridiamo una dignità al debitore, aiutiamo chi si sente perduto e chi vede ancora lo Stato come nemico”.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia