“Serravalle” pronta ad acquistare la caserma della Polizia Stradale di Arcore

Intanto i consiglieri Puglisi (Fratelli d'Italia) e Perego (Lega) hanno presentato una interpellanza al sindaco

“Serravalle” pronta ad acquistare la caserma della Polizia Stradale di Arcore
Vimercatese, 20 Giugno 2019 ore 13:41

Nuovo colpo di scena sulla questione della caserma della Polizia stradale di via Monte Bianco ad Arcore.
Nei giorni scorsi, attraverso una delibera, la Giunta di centrosinistra guidata da Rosalba Colombo ha affidato un incarico allo studio “Magnano&Partners” di Macherio per ottenere una perizia giurata del valore commerciale dell’immobile che ospita la caserma.

Immobile in vendita?

Un chiaro segnale, come si legge nelle premesse della determina di Giunta, che va nella direzione della vendita dell’immobile, attualmente di proprietà comunale e sede del distaccamento della Polizia stradale. Dunque scongiurato il pericolo chiusura, è tempo di rilancio per il corpo arcorese della Stradale.

E che rilancio. Il comando di via Monte Bianco, già nelle prossime settimane, potrebbe potenziarsi trasformandosi in una sottosezione autostradale di Classe A. Che tradotto significa che diventerebbe un presidio collegato direttamente a “Serravalle” e sarà dotato di oltre una quarantina di uomini, oltre il doppio rispetto ai 23 agenti in forza attualmente in via Monte Bianco.

Scongiurata la chiusura del Comando

Dunque lo spettro di una chiusura del comando, paventata negli anni scorsi, è ormai scongiurato.
Anzi il comando di via Monte Bianco assumerà rilevanza regionale con un pattugliamento h24 degli assi autostradali Tangenziale Est e Nord. E proprio in quest’ottica deve essere inquadrata la possibilità che la società “Serravalle” rilevi la proprietà dell’immobile dal Comune. Operazione che sarebbe necessaria e propedeutica ad una successiva riqualificazione ed ampliamento della struttura.

La posizione dell’Amminstrazione comunale

“In base al decreto è ormai noto a tutti che la caserma della Polizia stradale non abbandonerà Arcore, anzi il comando si potenzierà soprattutto per quanto riguarda il numero degli agenti – ha confermato il sindaco Colombo – Posso confermare che nei giorni scorsi abbiamo fatto un sopralluogo per verificare lo stato della struttura di via Monte Bianco e ci è stata richiesta una perizia per capire il valore dell’immobile che attualmente ospita gli agenti. Per questo motivo abbiamo dato incarico ad un professionista. Poi si vedrà. Serravalle potrebbe accollarsi l’acquisto dell’immobile, ma ad oggi non vi sono certezze…”.

Puglisi e Perego interrogano il sindaco

Nei giorni scorsi, intanto, i consiglieri comunali arcoresi Cristiano Puglisi di Fratelli d’Italia e Enrico Perego della Lega hanno presentato una interpellanza per chiedere chiarimenti sulla vicenda all’Amministrazione comunale.

Il testo dell’interpellanza

“Con Determinazione n.405 del 05/06/2019 il Comune di Arcore ha proceduto ad “Affidamento incarico di servizi tecnici relativi per predisposizione perizia giurata per valutazione valore commerciale caserma, certificazione energetica e aggiornamento catastale dell’immobile sede della Polizia Stradale di via MonteBianco n.70”; Nella medesima Determinazione si spiega che “è intendimento dell’Amministrazione comunale procedere alla cessione dell’immobile di proprietà comunale sito in via Monte Bianco, 70, identificato catastalmente al fg. 2 mapp. 124, attualmente sede del distaccamento della polizia stradale, e che pertanto si rende necessario procedere alla predisposizione di una perizia giurata per valutazione valore commerciale dell’immobile stesso, all’aggiornamento delle schede catastali e alla redazione del certificato energetico”.
CONSIDERATO CHE
L’immobile oggetto dell’affidamento altri non è che la palazzina dove attualmente sono dislocati gli uffici della Polizia Stradale;
Da tempo si vociferava di uno spostamento del nucleo altrove o addirittura di una chiusura del distaccamento, voci che, oltre a essere state smentite dall’Amministrazione comunale nel corso del presente mandato anche in sede consiliare, non hanno fortunatamente trovato fondamento, perché con Atto del Ministero dell’Interno il distaccamento è stato elevato a Sottosezione;
SI CHIEDE
– Se sia previsto uno spostamento della Polizia Stradale
– In caso di risposta affermativa al precedente quesito dove, quando e perché sarà spostato il distaccamento
– Se il Sindaco e la Giunta abbiano notizie di potenziali acquirenti per la palazzina oggetto dell’affidamento di servizi di cui alla Determinazione summenzionata
– In caso di risposta affermativa al precedente quesito se sia prevista una variazione della destinazione d’uso della palazzina.

F.to i consiglieri comunali
Cristiano Puglisi (Fratelli d’Italia)
Enrico Perego (Lega)

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia