“Waste4Think”, Seveso parla della sua esperienza a Bruxelles

Illustrato ad un tavolo di lavoro il progetto attivo in città

“Waste4Think”, Seveso parla della sua esperienza a Bruxelles
Cronaca 20 Ottobre 2017 ore 11:32

Il progetto “Waste4Think” prosegue il suo percorso nell’ambito della raccolta differenziata e Seveso ne ha parlato ad uno speciale tavolo di lavoro tecnico organizzato a Bruxelles dall’Unione Europea, a cui hanno preso parte rappresentanti provenienti da tutta Europa.

Presentati i risultati ottenuti

Al tavolo di lavoro, che si è svolto lo scorso mercoledì, sono stati presentati i risultati ottenuti da ogni progetto, tra cui, appunto, il “Waste4Think”. Ad illustrarlo la responsabile dell’Ufficio Ecologia, Raffaella Mariani, Michele Giavini di Ars Ambiente in qualità di “capo progetto” italiano e Simona Colombo, direttrice di Legambiente Lombardia. A Bruxelles i tre hanno illustrato le pratiche in vigore in città, che hanno permesso di raggiungere e superare l’80 per cento di raccolta differenziata, grazie alla collaborazione dei cittadini e all’utilizzo del sacco blu per la raccolta del secco e l’ancor più recente sacco arancione riservato a pannolini e pannoloni.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità