Menu
Cerca

Il Seveso è rosso il Codacons fa un esposto in Procura

"Probabili scarichi abusivi di qualche azienda"

Il Seveso è rosso il Codacons fa un esposto in Procura
Cronaca Desiano, 19 Gennaio 2018 ore 20:02

A due giorni dalla segnalazione della strana colorazione del Seveso, di cui abbiamo parlato proprio mercoledì, arriva l’esposto del Codacons in Procura.

Il Seveso è rosso il Codacons fa un esposto in Procura

Dopo la notizia di mercoledì relativa al Seveso e alla strana colorazione delle acque anche il Codacons si mobilita per avere spiegazioni.

“È ormai da giorni che il Seveso si è colorato di un rosso acceso, ma le cause erano rimaste sconosciute. Tuttavia a seguito di indagini approfondite la risposta alla domanda è presto giunta: la causa di tale bizzarra colorazione sarebbe infatti attribuibile agli scarichi abusivi di qualche azienda, che ha sversato acqua contaminata nelle fognature, rendendo il fiume scarlatto”.

Non ancora individuati i colpevoli

“Le indagini – prosegue l’associazione – hanno condotto proprio al tratto fognario dal quale proverrebbero gli agenti coloranti, ma non è stato ancora possibile individuare i colpevoli di tale grave gesto. Fortunatamente gli agenti chimici e coloranti sono stati sversati nelle fognature e quindi sono passati per il depuratore che ha contenuto i danni ma non è comunque riuscito a decolorare l’acqua. In ogni caso – concludono dal Codacons – è di fondamentale importanza identificare i colpevoli ed aumentare i controlli dei Comuni in questo ambito. Importante inoltre verificare che non ci sia stato un eventuale rischio di danno ambientale”.

Ecco le foto e i video delle acque del Seveso nell’articolo di mercoledì mattina

Il Seveso è rosso indagini in corso VIDEO

 

 

Necrologie