Operazione

A Seregno sgomberato il rifugio dei disperati FOTO VIDEO

Questa mattina intervento della Polizia locale nell'immobile dismesso di Sant'Ambrogio, bloccati tre stranieri che dormivano in pessime condizioni igieniche. Sono stati accompagnati in Questura.

A Seregno sgomberato il rifugio dei disperati FOTO VIDEO
Seregnese, 02 Luglio 2020 ore 08:13

Questa mattina, giovedì 2 luglio, a Seregno sgomberato il rifugio dei disperati. La Polizia locale in forze ha fermato e accompagnato in Questura tre stranieri che dormivano nell’immobile abbandonato fra via Edison e via Colzani, in zona Sant’Ambrogio.

All’alba sgomberato il rifugio dei disperati

Nella prima mattinata odierna, giovedì 2 luglio, alle 6.30 numerosi equipaggi della Polizia locale sono accorsi nell’immobile incompiuto e dismesso fra le vie Colzani ed Edison in zona Sant’Ambrogio. Nel piano sotterraneo e al primo piano della struttura sono stati sorpresi e fermati tre stranieri che dormivano, in condizioni igieniche a dir poco terribili, con cumuli di immondizia accanto alle brandine e agli effetti personali. Trovate anche pentole e vettovaglie per cucinare. I tre stranieri, uno dei quali già noto alle forze dell’ordine, sono stati accompagnati in Questura dagli agenti per valutare la loro posizione.

45 foto Sfoglia la gallery

 

Terribili le condizioni igieniche

Terribili le condizioni igienico-sanitarie in cui dormivano e vivevano i tre stranieri fermati dagli agenti della Polizia locale. A terra cumuli di rifiuti, bottiglie vuote di acqua e di birra, stracci. Nell’immobile dismesso trovate anche numerose biciclette, che non si esclude possano essere provento di furto. Al termine dell’operazione della Polizia locale, coordinata dal comandante della Polizia locale Maurizio Zorzetto, sono intervenuti anche il sindaco, Alberto Rossi, e l’assessore alla Sicurezza, William Viganò.

“Grazie alla Polizia locale”

Il sindaco e l’assessore hanno ringraziato il Corpo di Polizia locale per l’intervento straordinario contro il degrado nell’immobile abbandonato di Sant’Ambrogio, da tempo al centro dell’attenzione dell’Amministrazione impegnata a ripristinare legalità e decoro in tutte le aree dismesse della città. “Si tratta del primo di una serie di interventi analoghi” hanno dichiarato dopo il sopralluogo nello “scheletro” di tre piani.

Un ampio servizio sul Giornale di Seregno in edicola da martedì 7 luglio.

Torna alla home page.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia