Menu
Cerca
Cronaca Monza

Si abbassa i pantaloni davanti a due ragazze: la Polizia indaga per atti osceni

A denunciare i fatti è stata una testimone. Accertamenti in corso.

Si abbassa i pantaloni davanti a due ragazze: la Polizia indaga per atti osceni
Cronaca Monza, 19 Febbraio 2021 ore 12:02

Al volante della sua auto si sarebbe avvicinato a due ragazze, per poi abbassarsi i pantaloni. La Polizia di Stato di Monza sta indagando per atti osceni.

Atti osceni: indaga la Polizia

I fatti si sarebbero verificati ieri, giovedì 18 febbraio 2021 in via Pietro Giordani, traversa di via Amati, a Monza. Secondo quanto riferito da una testimone, l'uomo si sarebbe avvicinato a due ragazze che stavano camminando lungo la strada, a pochi passi da dove si trovava lei. Una volta accostatosi, si sarebbe slacciato i pantaloni, abbassandoseli.

Le due ragazze sarebbero subito scappate impaurite, così come avrebbe fatto l'uomo che, sentendole gridare, avrebbe rimesso in moto l'auto tentando di far perdere le proprie tracce. La donna, dopo aver assistito alla scena, ha chiamato le Forze dell'ordine. Ha quindi dato agli agenti della Questura di via Montevecchia la targa del veicolo, dalla quale sono riusciti a risalire all'intestatario, D.S., un uomo di 63 anni.

Gli accertamenti sono ancora in corso. La polizia sta infatti indagando sia sull'episodio che sui dati forniti dalla testimone.

Necrologie