Cronaca
Sirene di notte

Si continua a bere troppo: quattro persone soccorse

Sono tutti giovani ma c'è anche un uomo di 61 anni finito all'ospedale

Si continua a bere troppo: quattro persone soccorse
Cronaca Caratese, 24 Ottobre 2021 ore 08:49

Un'altra nottata alcolica quella tra sabato 23 ottobre 2021 e domenica 24. Quattro le persone che si sono sentite male dopo aver bevuto qualche bicchiere di troppo. Giovani soprattutto ma c'è anche un 61enne.

A Meda il primo malore

A Meda si è iniziato presto a bere. Già alle 22 di ieri, sabato, l'ambulanza dell'Avis Meda ha raggiunto via Seveso per soccorrere un ragazzo di vent'anni che non aveva retto i troppi alcolici. Fortunatamente le sue condizioni non sono parse gravi ai soccorritori, questi ultimi inizialmente attivati in codice giallo. Per il giovane non è stato quindi disposto il trasporto in ospedale.

In ospedale, quello di Desio, ci è invece finito un uomo di 61 anni che poco dopo la mezzanotte si è sentito male in via Garibaldi a Desio. Sul posto è intervenuto il personale di Seregno Soccorso.

Tre interventi a Carate

L'ambulanza della Croce Bianca di Giussano ha invece soccorso una persona in stato di intossicazione etilica a Carate Brianza, in via della Valle. Era passata da mezz'ora l'1 di notte. Nella stessa via è tornata poi l'ambulanza di Seregno Soccorso alle 3,18 per un 22enne ferito. Il ragazzo è stato portato in codice verde al Centro Traumatologico Ortopedico  di Milano.

L'ultimo intervento dovuto all'alcol nella notte è delle 2,24, sempre a Carate Brianza, questa volta in via Milano. Sul posto i soccorritori di Seregno Soccorso.

Necrologie