Commozione

Si è spenta a 108 anni la “nonna” di Caponago

La supercentenaria è stata una vera custode della storia del paese.

Si è spenta a 108 anni la “nonna” di Caponago
Vimercatese, 14 Luglio 2020 ore 15:01

Una triste notizia per l’intera comunità, che oggi, martedì 14 luglio, piange la scomparsa di Maria Colombo, 108 anni, da tutti considerata la “nonna” di Caponago.

Un traguardo da record

Nonna Maria era entrata nei libri dei record lo scorso 21 aprile, giorno del suo 108esimo compleanno. Un traguardo incredibile per la donna, caponaghese doc, nata nel 1912 e cresciuta all’interno di quella che una volta era conosciuta come Cascina Nuova, storica corte che si trova oggi al confine con Pessano con Bornago. Una vita da film, fatta di frammenti storici in grado di raccontare un’epoca ormai passata di cui lei stessa era stata testimone. Come l’epidemia di febbre spagnola, il dramma delle guerra, la quotidianità della vita contadina e molto altro ancora.

Custode della storia

Fino ai giorni nostri, compresa l’emergenza sanitaria del Covid che la stessa signora Colombo ha vissuto con curiosità. Insomma, una vera e propria custode della storia di Caponago, che lei stessa ha sempre trasmesso con le parole, ma anche con quello sguardo genuino, a chi le è rimasta accanto. Le figlie, i nipoti e l’intera famiglia. Ma anche a noi del Giornale di Vimercate, che abbiamo avuto l’onore di diventare quasi di casa negli ultimi anni, e all’intera comunità di Caponago, che ha sempre considerato la più che arzilla supercentenaria la propria “nonna”.
La sua dipartita, oggi, viene salutata con grande commozione da parte di tutta la cittadinanza.

TORNA ALLA HOME

 

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia