La testimonianza

Si fermano per soccorrere un tasso investito e chiamare i soccorsi. Ma nessuno risponde e l'animale muore

E' accaduto ieri sera dopo mezzanotte lungo la Sp6 a Carate Brianza.

Si fermano per soccorrere un tasso investito e chiamare i soccorsi. Ma nessuno risponde e l'animale muore
Cronaca Caratese, 22 Giugno 2021 ore 16:00

Stava percorrendo la Sp6 a Carate Brianza quando ha fermato la macchina improvvisamente, vedendo poco più avanti un tasso ferito in mezzo alla carreggiata.

Non ci ha pensato due volte Daniele Bennati, fotografo e collaboratore del nostro giornale, a scendere dall'auto e assicurarsi delle condizioni dell'animale, con tutta probabilità investito poco prima da un'auto di passaggio che ha poi proseguito la marcia senza fermarsi.

Daniele invece, oltre che fermarsi ha provato a chiamare i soccorsi.

Tasso investito, chiamano i soccorsi ma nessuno risponde

"Abbiamo chiesto aiuto al 112. Gentile l’operatore dei Carabinieri di Seregno che ha tentato di contattare tutti gli enti preposti ma purtroppo senza nessuna risposta. Dopo un'ora di tentativi fra reperibili di Polizia Provinciale, Servizio Veterinario Asl e Associazioni di protezioni animali ci siamo arresi. Nessuno ha risposto e il tasso ha respirato per l’ultima volta su quel pezzo di asfalto a centro carreggiata".

L'amarezza nel vedere un animale, oltretutto una specie protetta, morire, nel racconto di Daniele si unisce al risentimento per aver provato in ogni modo a richiedere l'intervento degli enti preposti senza esito.

"Forse non lo avrebbero potuto salvare, o forse sì. Ma questo non lo sapremo mai. E se fosse stato un animale selvatico che poteva mettere in pericolo automobilisti e persone? - si chiede Daniele. Beh anche qui nessuna risposta".
Necrologie