Attenzione

Si fingono addetti di BrianzAcque e frodano le persone

Una segnalazione ad Arcore riporta alta l'allerta nei confronti dei malviventi.

Si fingono addetti di BrianzAcque e frodano le persone
Vimercatese, 24 Settembre 2020 ore 13:12

Si fingono addetti di BrianzAcque e frodano le persone. Una segnalazione ad Arcore riporta alta l’allerta nei confronti dei malviventi.

Si fingono addetti di BrianzAcque e frodano le persone

Occhio alle truffe e ai malviventi in azione: dopo una segnalazione giunta da Arcore, BrianzAcque rinnova l’invito ai cittadini, soprattutto anziani, a diffidare di falsi addetti che si presentano nelle abitazioni proponendo di eseguire letture dei contatori, controllare vecchie bollette o peggio ancora “visionare” gioielli e preziosi al solo scopo di mettere a segno delle truffe.

In passato, più volte, BrianzAcque aveva già lanciato l’allarme, ricevendo segnalazioni di residenti, evidenziando tentativi di raggiri in numerosi Comuni del territorio. Di recente, è giunta notizia del ripetersi di nuovi episodi, l’ultimo dei quali, come detto, in questi giorni ad Arcore.

Nessuno viene a domicilio per riscuotere soldi

A questo proposito, la società ricorda che non invia a domicilio personale per riscuotere soldi in contanti, né tanto meno per accertarsi dello stato di preziosi o effetti personali.

A cadenza semestrale, sono previste le visite dei letturisti, muniti di divisa (con la scritta BrianzAcque) e di tesserino di riconoscimento con tanto di foto. I letturisti sono autorizzati a chiedere l’ingresso in abitazione solo quando il contatore dell’acqua è situato all’interno della proprietà.

Nell’evenienza in cui viene attivato il recupero di un credito, la visita domiciliare è sempre preceduta da una lettera e/o da una telefonata effettuata con giorni di anticipo.

Chi chiamare in caso di dubbi

In casi dubbi e sospetti, Brianzacque consiglia vivamente di non aprire mai le porte di casa a sconosciuti, allertare Polizia di Stato, Carabinieri, Polizia locale e telefonare al Call Center 800.005.191, eventualmente anche per chiedere informazioni sulla presenza e sull’attività degli operatori in servizio in una determinata zona. Esiste altresì la possibilità di comunicare i consumi con l’autolettura al Numero Verde: 800.661.330.

TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia