Carate Brianza

Si presenta in Comune dicendo di essere in quarantena: chiude l’ufficio anagrafe

Momenti di preoccupazione questa mattina a Carate. 

Si presenta in Comune dicendo di essere in quarantena: chiude l’ufficio anagrafe
17 Settembre 2020 ore 12:17

Si presenta in Comune dicendo di essere in quarantena: chiude l’ufficio anagrafe. Momenti di preoccupazione questa mattina a Carate.

Si presenta in Comune dicendo di essere in quarantena

Momenti di preoccupazione questa mattina, giovedì 17 settembre, in Comune a Carate Brianza. Nell’ufficio Anagrafe, intorno alle 11.30, si è presentato un cittadino allo sportello dichiarando di essere in quarantena. La situazione ha creato ovvimente una certa preoccupazione tra gli addetti comunali e gli altri cittadini presenti.

E’ scattato anche il protocollo di sicurezza che prevede la sospensione del servizio e la chiusura dell’ufficio. Sul posto, dopo la segnalazione, sono arrivati anche i Carabinieri. A confermare l’episodio il vicesindaco Giovanni Fumagalli assessore con delega ai servizi demografici

Resta da capire se si è trattato di un gesto di un mitomane oppure di un comportamento irresponsabile da parte del soggetto.

TORNA ALLA HOME 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia