E' accaduto a Lissone

Si schiaccia la mano sul posto di lavoro: paura per un 59enne

L'operaio, fortunatamente, non ha riportato gravi danni e non è stato necessario il trasporto in ospedale

Si schiaccia la mano sul posto di lavoro: paura per un 59enne
Monza, 16 Novembre 2020 ore 17:00

Si è schiacciato la mano mentre stava lavorando allo scarico del carico di un grosso autoarticolato all’interno dello stabilimento di via Miglio a Lissone.

Si schiaccia la mano

Questo pomeriggio, lunedì, un operaio di 59 anni è rimasto coinvolto in un infortunio sul lavoro all’interno dello stabilimento industriale Cleaf di via Miglio nel rione Bareggia.

Il dipendente dell’azienda, che si trovava nel cortile del magazzino esterno, stava operando con il materiale caricato sul rimorchio di un grosso automezzo quando parte del carico sarebbe caduto schiacciandogli un dito. Immediato è scattato l’allarme.

A seguito della chiamata al 112 la centrale operativa ha inviato in codice giallo un’ambulanza dell’Avis Meda e il personale sanitario a bodo di un’automedica. L’uomo, che non ha mai perso i sensi e che era vigile, è stato prontamente medicato e soccorso. Nello stabilimento, dove poche settimane fa era morto il 53enne Fabrizio Iozzo a seguito di un grave incidente, sono arrivati anche i Carabinieri di via 25 Aprile e la Polizia locale di Lissone che ha effettuato tutti i rilievi del caso.

Le condizioni dell’operaio, sin da subito, non sono parse gravi tanto che non è stato necessario il trasporto al pronto soccorso dell’ospedale.

5 foto Sfoglia la gallery

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia