Cronaca

Si è spenta la "scintilla" di Burago

Ieri l'ultimo saluto allo storico elettricista scomparso a causa di un malore improvviso

Si è spenta la "scintilla" di Burago
Cronaca Vimercatese, 08 Novembre 2017 ore 22:50

Si è spenta la "scintilla" di Burago. Si è spento la scorsa domenica, a causa di un malore improvviso, il 77enne Angelo Brambilla, l'elettricista storico di Burago. Per oltre vent'anni ha prestato servizio in Comune, dove era stato nominato la "scintilla" per la sua velocità e professionalità. In pensione da due anni, aiutava, insieme alla moglie Luigia, la figlia Laura nella gestione dello storico negozio in centro, a sua volta tramandatogli dal padre.

L'ultimo saluto

Attivo in parrocchia e nel sociale, Angelo era conosciuto da tutti. In moltissimi ieri hanno voluto portargli l'ultimo saluto ai funerali delle 14.30, celebrati nella chiesa di Burago da don Massimo Zappa.

Premiato dal Comune

Nel 2015 Angelo era stato premiato dal sindaco Angelo Mandelli durante la cerimonia delle benemerenze conferite alle attività storiche del paese.

Necrologie