Sindaci e presidente della Provincia salutano il prefetto

Giovanna Vilasi si appresta a lasciare l'incarico, il 28 febbraio andrà in pensione.

Sindaci e presidente della Provincia salutano il prefetto
Monza, 22 Febbraio 2019 ore 17:26

Sindaci e presidente della Provincia salutano il prefetto che lascerà Monza dopo sette anni per godersi la meritata pensione. Abbandonerà la sua scrivania in via Prina giovedì 28 febbraio, il suo ultimo giorno di lavoro.

Sindaci e presidente della Provincia salutano il prefetto

Il presidente della Provincia Roberto Invernizzi,  insieme ai sindaci di Monza e della Brianza  nei giorni scorsi   ha partecipato al momento di saluto organizzato dal prefetto Giovanna Vilasi, che si appresta a lasciare l’incarico in via Prina per andare in pensione.

Anche per conto dei sindaci presenti, il presidente ha ringraziato il prefetto per  l’impegno ed il lavoro svolto  nel territorio e per la disponibilità professionale ed umana che ha permesso di costruire relazioni solide con tutti gli attori presenti:  “Sono tanti i momenti che abbiamo condiviso e che ci hanno aiutato a conoscerci reciprocamente imparando a lavorare insieme  al servizio dei nostri cittadini – ha sottolineato Invernizzi – Sono contento che la nostra Brianza sia l’ultima tappa della sua lunga carriera professionale, perché mi auguro possa portare con sé il ricordo di una terra che custodisce, con orgoglio e fierezza, le sue tradizioni, la sua storia e la sua cultura. All’apparenza noi brianzoli sembriamo chiusi ma poi sappiamo essere tanto generosi ed aperti al prossimo, come abbiamo dimostrato lavorando fianco a fianco per costruire insieme un sistema nuovo di accoglienza capace di fare fronte alle emergenze, in primis quella dei migranti, ma anche nel dare ospitalità a chi arriva per i grandi eventi, come la visita del Santo Padre”.

Un sentito grazie

“Voglio ringraziare il Prefetto – ha concluso Invernizzi – anche per avere ridato  risalto alle celebrazioni istituzionali coinvolgendo non solo le autorità  ma soprattutto i giovani, contribuendo a diffondere quel senso di appartenenza ad una comunità che deve riconoscersi in valori positivi”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia