Il sindaco cede il posto auto a Babbo Natale

Con l'avvicinarsi delle festività, il primo cittadino e i suoi assessori rinunceranno al loro parcheggio per far spazio a...

Il sindaco cede il posto auto a Babbo Natale
Cronaca 24 Novembre 2017 ore 18:25

Il sindaco Dario Allevi rinuncia al suo parcheggio per lasciare il posto… a Babbo Natale. E così faranno pure gli assessori della Giunta da qui alle feste. E’ stato lo stesso primo cittadino ad annunciarlo oggi durante la presentazione delle luminarie e delle iniziative natalizie previste in città dal 2 dicembre al 6 gennaio.

La “cortesia” del sindaco

Nell’ambito del programma di eventi, in piazza Carducci, nel parcheggio di fianco al Municipio, verrà creato il Villaggio di Babbo Natale. Trenta casette tipiche natalizie che verranno installate nell’area di sosta. Portando via spazio agli stalli delle auto. Da qui l’idea del sindaco di rinunciare al suo posto nel parcheggio di piazza Trento. “Davanti a un problema, abbiamo subito trovato la soluzione – ha osservato Allevi – I posti auto di piazza Carducci saranno recuperati nell’altra area vicina al Municipio. Per circa un mese, io, gli assessori e qualche dirigente lasceremo volentieri il posto a…Babbo Natale e cercheremo un altro parcheggio”.

Viale Battisti, Arengario e pista di pattinaggio

Grazie all’intervento di sponsor privati e la sinergia dei commercianti, la città sarà illuminata in modo “coordinato”, con addobbi e luminarie omogenee. La grande novità, illustrata dallo stesso sindaco e dall’assessore al Commercio, Massimiliano Longo, sarà l’illuminazione di viale Battisti e dell’Arengario. In città saranno poi previsti mercatini e mostre presepi lungo le vie del centro. In piazza Trento e Trieste sarà invece montata una pista di pattinaggio su ghiaccio.

I commenti

“Gli ultimi anni ci avevano regalato un Natale triste e buio – ha osservato Longo – Non potevamo più vedere Monza così. Grazie davvero a tutti, sponsor e commercianti”. Entusiasta il sindaco: “Peccato non poter tornare bambino – ha aggiunto Allevi – Viale Battisti sarà come i Campi Elisi di Parigi. E ora guai se i monzesi andranno a far shopping a Milano”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità