Soroptimist dà il via alle attività 2017-18

Ospite la dottoressa Claudia Sorlini che ha parlato di turismo sostenibile

Soroptimist dà il via alle attività 2017-18
Cronaca 30 Ottobre 2017 ore 09:17

Si è tenuta mercoledì sera allo Sporting Club la conviviale per dare il via al nuovo anno, che si è aperta con il saluto dell’assessore Martina Sassoli che si occupa per il comune di Monza di urbanistica, edilizia, territorio e anche di pari opportunità. Questo è anche merito del club Soroptimist alla quale lei è legata da anni. «Ho bisogno di voi per fare rete, per creare una città smart, dove tutte le realtà riescano a dialogare e sono in grado di sedersi allo stesso tavolo per il bene di Monza» ha detto l’assessore.

Una nuova socia Soroptimist

La serata è stata anche l’occasione per dare il benvenuto ufficiale a una nuova socia, Rita Antonelli, che entra a far parte di questo club che in tutto il mondo accoglie donne di elevata qualificazione professionale. L’arrivo di una nuova socia è un evento importante in una realtà come il Soroptimist di Monza, che al momento conta 40 associate. Tiziana Fedeli, presidente Soroptimist Monza, ha accolto ufficialmente la nuova arrivata appuntandole sulla giacca la spilletta simbolo del club.
Soroptimist

Il 2017 è l’anno del turismo sostenibile

Ospite d’onore della serata è stata poi la dottoressa Claudia Sorlini, biologa, docente all’Università degli Studi di Milano, vicepresidente del Touring Club Italiano e con un curriculum costellato di siccessi. Il 2017 è l’anno del turismo sostenibile: la professoressa ha fatto un excursus su come è cambiato il modo di fare turismo negli anni, fino a soffermarsi ai giorni nostri in cui anche il viaggio, come tutto il resto, non può prescindere dall’essere sostenibile. Oltre che economicamente, deve esserlo anche dal punto di vista ambientale e sociale.

Soroptimist

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità