Sorpresi a imbrogliare all’esame per la patente: denunciati per truffa

Avevano una telecamerina nascosta sotto la felpa

Sorpresi a imbrogliare all’esame per la patente: denunciati per truffa
25 Maggio 2017 ore 11:25

Sorpresi a imbrogliare all’esame per la patente: denunciati per truffa.

E’ successo ieri mattina, mercoledì, alle 9 alla motorizzazione di Monza. Due uomini, uno di 30 l’altro di 29 anni, entrambi di origini indiane, si sono presentati per sostenere il test teorico prima della prova pratica, con la speranza di superarlo imbrogliando.

Il piano

Il piano era stato architettato fin nei minimi dettagli. Una telecamerina nascosta sotto la felpa, un terzo uomo che, da remoto, guardava le riprese e in tempo reale forniva loro le risposte: tre vibrazioni se la risposta era giusta, due se era sbagliata. Ma qualcuno tra gli esaminatori ha notato qualcosa di strano. E ha chiamato la Polizia di Stato.

Scatta la denuncia per truffa

Il sospetto era che avessero dei cellulari nascosti ma, durante i controlli, gli agenti hanno trovato un vero e proprio marchingegno dotato di telecamerina. Sono poi risaliti al terzo uomo, un 39enne, che suggeriva loro le risposte. I tre, tutti residenti nella bergamasca e nella zona di Lecco, sono stati denunciati per truffa.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia