Cronaca

Sorpreso a masturbarsi al Parco di Monza: 41enne denunciato per atti osceni in luogo pubblico

Con gli agenti si è giustificato dicendo che era nudo per necessità fisiologiche

Sorpreso a masturbarsi al Parco di Monza: 41enne denunciato per atti osceni in luogo pubblico
Monza, 12 Settembre 2020 ore 13:23

E’ stato sorpreso mentre, completamente nudo, si stava masturbando all’interno del Parco di Monza. E con gli agenti si è poi giustificato dicendo che aveva necessità fisiologiche e che dunque si era spogliato per non sporcare la maglietta.

Atti osceni in luogo pubblico

Il 41enne originario dello Sri Lanka è stato denunciato a piede libero per atti osceni in luogo pubblico. I fatti si sono verificati  ieri, venerdì 11 settembre 2020, alle 11.30 al Parco, nei pressi dell’ingresso di Porta Vedano e nelle immediate vicinanze di un bar frequentato da mamme e bambini.

A sorprenderlo in atteggiamenti osceni, è stata una donna che stava facendo jogging. Nel momento in cui si è avvicinata a una staccionata per fare stretching, ha notato un uomo completamente nudo che, guardandola, ha iniziato a masturbarsi. Immediata la chiamata alle Forze dell’ordine.

Fermato dalla Polizia di Stato

Sul posto si sono precipitati gli agenti della Polizia di Stato che sono riusciti a bloccare l’uomo e a redarre il verbale. Il tutto  è avvenuto sotto lo sguardo attonito dei tanti passanti (compresi parecchi minori, nonché dei passeggeri del “trenino” che fa il tour del Parco).

Il 41enne – che ha già un identico precedente risalente al 2016 – ha provato a giustificare la propria nudità dicendo che ha avvertito urgenze fisiologiche e che non voleva sporcare la maglietta (piuttosto costosa a suo dire) che indossava.

E’ stato denunciato a piede libero per atti osceni in luogo pubblico. A suo carico è stato anche emesso il foglio di via obbligatorio dal Comune di Monza con validità di un anno.

TORNA ALLA HOME PAGE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia